Domenica 1 gennaio

Solennità della Madre di Dio e Giornata mondiale della pace “
Anche Gesù visse in tempi di violenza.

Egli insegnò che il vero campo di battaglia, in cui si affrontano la violenza e la pace, è il cuore umano: «Dal di dentro infatti, cioè dal cuore degli uomini, escono le intenzioni cattive» (Mc 7,21).

Ma il messaggio di Cristo, di fronte a questa realtà, offre la risposta radicalmente positiva: Egli predicò instancabilmente l’amore incondizionato di Dio che accoglie e perdona e insegnò ai suoi discepoli ad amare i nemici (cfr Mt 5,44) e a porgere l’altra guancia (cfr Mt 5,39).

Quando impedì a coloro che accusavano l’adultera di lapidarla (cfr Gv 8,1- 11) e quando, la notte prima di morire, disse a Pietro di rimettere la spada nel fodero (cfr Mt 26,52), Gesù tracciò la via della nonviolenza, che ha percorso fino alla fine, fino alla croce, mediante la quale ha realizzato la pace e distrutto l’inimicizia (cfr Ef 2,14-16).

Perciò, chi accoglie la Buona Notizia di Gesù, sa riconoscere la violenza che porta in sé e si lascia guarire dalla misericordia di Dio, diventando così a sua volta strumento di riconciliazione, secondo l’esortazione di san Francesco d’Assisi: «La pace che annunziate con la bocca, abbiatela ancor più copiosa nei vostri cuori»”. [Messaggio di papa Francesco per la giornata mondiale della pace – 2017]


Venerdì 6 gennaio – Epifania del Signore.

Ore 10.30 e 17.00 Eucaristia.


9-10-11 gennaio.

In lode di sant’Antonio M. Pucci, frate dei Servi di Maria.


Venerdì 20 e 27 gennaio – ore 20.30.

Lectio divina (Lettura comunitaria della Paro la di Dio) nella sala capitolare.


Domenica 15 gennaio

ore 15.30. Incontro formativo dei fratelli e sorelle dell’Ordine secolare dei Servi di Maria.
Ore 17.00 Eucaristia, animata dal coro di s. Cecilia, diretto dal m° Mantiero.


Lunedì 16

ore 20.30. Camminata meditativa dal Chiostro all’Eremo di santa Maria.


Martedì 17 gennaio.

Giornata del Dialogo Cattolici/Ebrei.


Dal 18 al 25 gennaio.

Settimana di preghiere per l’unità dei Cristiani.


Sabato 28 gennaio [all’Eremo]

ore 16.30.

La lettura della Parola di Dio apre il fine settimana come tempo di silenzio, di riflessione, di lavoro condiviso, di dialogo fraterno che si conclude con la celebrazione dell’Eucaristia di domenica 29 – in santuario – animata dall’Isola che c’è.

E’ prevista la condivisione delle risonanze e della preghiera sulla Parola. [Blog dell’Eremo: http://eremokece.blogspot.it – E-mail per informazioni: lisolakece@libero.it ].

© 2016 S.Maria del Cengio - Comunità dei Servi di Maria
Top
Seguici su: