A 5 anni dalla pubblicazione della LAUDATO SI’ una proposta on-line per il 24 maggio alle ore 16.00 UNA LETTURA RAGIONATA PER UN’AZIONE CONCRETA

Memoria di fra Davide Montagna, nel XX° anniversario della sua morte [+ 18 maggio 2000] Fra Davide, frate dell’Ordine dei Servi di santa Maria, storico, poeta e cantore dell’amore a santa Maria e della spiritualità servitana, ci insegni, dentro il groviglio del nostro tempo, segnato dalla pandemia, a “vegliare il futuro oltre ogni segnale di…

Scarica il pdf 1.Celebr comunitaria del sacramento della riconciliazione pasqua 2020 (1) (2)

 La donna del sabato santo [Da lettera pastorale di Carlo M. Martini, 2001] Nel Venerdì santo, dopo la morte di Gesù, il discepolo Giovanni “prese Maria con sé” (Gv 19,27), nel suo cuore e nella sua casa. Non è facile immaginare ciò che questo vuol dire: si tratta di una casa in Gerusalemme? O…

Nostro fratello Giuda di don Primo Mazzolari       [Giovedì Santo del 1958] Miei cari fratelli, è proprio una scena d’agonia e di cenacolo. Fuori c’è tanto buio e piove. Nella nostra Chiesa, che è diventata il Cenacolo, non piove, non c’è buio, ma c’è una solitudine di cuori di cui forse il Signore porta il peso. C’è un nome, che torna tanto nella preghiera della Messa che sto celebrando in commemorazione del Cenacolo del Signore, un nome che fa’ spavento, il nome di Giuda, il Traditore. Un gruppo di vostri bambini rappresenta gli Apostoli; sono dodici. Quelli sono tutti innocenti, tutti buoni, non hanno ancora imparato a tradire e Dio voglia che non soltanto loro, ma che tutti i nostri figlioli non imparino a tradire il Signore. Chi tradisce il Signore, tradisce la propria anima, tradisce i fratelli, la propria coscienza, il proprio dovere e diventa un infelice. Io mi dimentico per un momento del Signore o meglio il Signore è presente nel riflesso del dolore di questo tradimento, che deve aver dato al cuore del Signore una sofferenza sconfinata. Povero Giuda. Che cosa gli sia passato nell’anima io non lo so. E’ uno dei personaggi più misteriosi che noi troviamo nella Passione del Signore. Non cercherò neanche di spiegarvelo, mi accontento di domandarvi un po’ di pietà per il nostro povero fratello Giuda. Non vergognatevi di assumere questa fratellanza. Io non me ne vergogno, perché so quante volte ho tradito il Signore; e credo che nessuno di voi debba vergognarsi di lui. E chiamandolo fratello, noi siamo nel linguaggio del Signore. Quando ha ricevuto il bacio del tradimento, nel Getsemani, il Signore gli ha risposto con quelle parole che non dobbiamo dimenticare: "Amico, con un bacio tradisci il Figlio dell’uomo!" Amico! Questa parola che vi dice l’infinita tenerezza della carità del Signore, vi fa’ anche capire perché io l’ho chiamato in questo momento fratello. Aveva detto nel Cenacolo non vi chiamerò servi ma amici. Gli Apostoli son diventati gli amici del Signore: buoni o no, generosi o no, fedeli o no, rimangono sempre gli amici. Noi possiamo tradire l’amicizia del Cristo, Cristo non tradisce mai noi, i suoi amici; anche quando non lo meritiamo, anche quando ci rivoltiamo contro di Lui, anche quando lo neghiamo, davanti ai suoi occhi e al suo cuore, noi siamo sempre gli amici del Signore. Giuda è un amico del Signore anche nel momento in cui, baciandolo, consumava il tradimento del Maestro. Vi ho domandato: come mai un apostolo del Signore è finito come traditore? Conoscete voi, o miei cari fratelli, il mistero del male? Sapete dirmi come noi siamo diventati cattivi? Ricordatevi che nessuno di noi in un certo momento non ha scoperto dentro di sé il male….

Giovedì 12 settembre alle ore 21: spettacolo “E’ tutta colpa del tiramisù” Giovedì 12 settembre alle ore 21: spettacolo “E’ tutta colpa del tiramisù” Serata musipoetica al gusto di tiramisù! interpreteranno le poesie Davide Cortesi e Marta Telatin, incorniciati dalla splendida chitarra di Acoustic Spirit Valter Tessaris e dalla magica voce di Katy Marcante. Ci…

L’ARTE DELL’INCONTRO NEL CONVENTO DI S. MARIA DEL CENGIO Tra gli ospiti di spicco della rassegna “Agosto a S. Maria 2019”, Luigi Ciotti e Gigi Verdi. E poi arte, musica, teatro e un convegno sul teologo Romano Guardini Dal 5 al 25 agosto torna la manifestazione “Agosto a S. Maria”, organizzata dal convento di S….

Laboratorio di Canto Emozionale Convento S. Maria del Cengio Via del Convento 17 Isola Vic.na (VI) “…..Le emozioni sono da sempre il motore della vita, saperle esprimere permette di liberare il proprio essere….” Il Canto, uno strumento meraviglioso per approfondire la conoscenza, affinare l’ascolto di se stessi e degli altri, esprimendo nella gioia la propria…

© 2016 S.Maria del Cengio - Comunità dei Servi di Maria
Top
Seguici su: