Eventi in settembre a santa Maria del Cengio

 Domenica 1 Giornata per la salvaguardia del creato. Scriveva nel 1991 Raimon Panikkar (1918-2010) – sacerdote, filosofo e autore di molti libri sulle religioni e sul dialogo interreligioso – che occorreva chiedere perdono alla madre terra per le contaminazioni che le abbiamo causato con la violenza, lo sfruttamento, l’avidità.

Venerdì 6 – ore 20.30 Lectio divina. Lettura comunitaria della Parola del Signore nella sala capitolare adiacente il chiostro.

 Sabato 7ore 19.00 – 20.00 a Isola Vicentina in piazza Marconi: insieme per la pace in Siria e per tutta la terra.

 Domenica 15  Beata Vergine Addolorata, patrona principale dell’Ordine dei Servi di Maria. Ripresa del cammino fraterno e formativo dell’Ordine secolare dei Servi di Maria.

Ore 16.15 la fraternità secolare e amici si incontrano all’inizio delle scalette che portano al santuario per celebrare la “Via Matris”, cammino compiuto da santa Maria lungo la via di passione e morte percorsa dal suo Figlio. “La Vergine, madre esule di un Bambino perseguitato dai potenti, madre intrepida di un bambino incompreso dai familiari, rifiutato dai concittadini, osteggiato dalle autorità religiose, abbandonato dai discepoli, condotto al patibolo e crocifisso tra due malfattori, diviene la personificazione della Donna forte e fedele, cui la Chiesa continuamente si ispira nell’ora della tribolazione: quando vede derisa la persona e la parola del suo Signore, perseguitati i suoi figli, ostacolata la sua missione. La Vergine ai piedi della croce e la Madre sul cui grembo è deposto il Figlio morto diventano il simbolo e l’icona della Chiesa che, per divina missione, deve essere accanto all’uomo che soffre e deve accogliere nel suo seno il dolore e l’afflizione dell’umanità”- (Via Matris Dolorosae, Curia osm, Roma 1997, p. 31)

 Venerdì 13 – ore 20.30 Lectio divina

 Venerdì 20 – ore 20.30 Lectio divina

 Sabato 21 – ore 21.00 [In santuario] “La danza degli amanti”, ispirata al Cantico dei Cantici”. Una proposta [in anteprima] di arte sacra meditativa, a cura di Nicoletta Marzi.

 Lunedì 23 – ore 21.00 Camminata meditativa dal Chiostro all’Eremo di santa Maria. Lungo la camminata, aperta a tutti e guidata da Nicoletta Simeone, i partecipanti ascoltano il silenzio della notte, la polifonia della natura, la gratuità di presenze amiche, l’inedito che, cercato e invocato, fiorisce dal di dentro e rende più umani.

Il punto di avvio è il chiostro del convento di santa Maria del Cengio. [Munirsi di scarpe idonee per il cammino e una pila]

 Una proposta aperta alla fine del mese di settembre

Nello stile del Triduo pasquale viene proposto un percorso di ricerca spirituale, di dialogo aperto, di condivisione fraterna, di relazione amicale, che si articola in questo modo:

  • Venerdì 27 – ore 20.30 Lectio divina. Lettura comunitaria della Parola di Dio, attraverso la via simbolica, proposta da Franco e Paola Meggiolaro.
  • Sabato 31 Possibilità di sostare all’Eremo di santa Maria per un tempo di silenzio orante, di lavoro gratuito, di condivisione fraterna.
  • Domenica 29  – ore 17.00 [In santuario] Celebrazione comunitaria della Eucaristia,culmine e fonte del cammino umano e spirituale, in cui è auspicata una partecipazione attiva e creativa dei presenti per l’accrescimento della gioia di tutti.

 

© 2016 S.Maria del Cengio - Comunità dei Servi di Maria
Top
Seguici su: