Locandina Allegata (829)

CORTESIE GRAFICHE
Le Cartoline di PINO GUZZONATO

Pino Guzzonato, vive e lavora nella sua casa-laboratorio a Tretto di Schio.
È scultore, pittore, disegnatore, incisore.
Alcune sue opere sono esposte in prestigiose gallerie internazionali.
Negli ultimi anni la carta è diventata una parte importante della sua produzione artistica.

La cartolina è l’atto di chi ricorda e chiede (leggiera-mente) di essere ricordato.

Pino Guzzonato accoglie in queste “piccole carte” oggetti, fatti, persone apparite e conosciute
dentro la luce fervida della memoria e della immaginazione.
I testi scritti (al di là del senso proprio) giovano ad imprimere sulla carta il segno di una presenza fisica, un corpo vivo, il gesto felice di una mano.

Grafia e foto-grafia: da un presente che si fa subito memoria ad una memoria sempre presente.

Il tutto nel sentimento caldo e generoso di una umanità che si accomuna nel “fare” e nel “fruire”, nel “mandare” e nel “ricevere”.

L’opera di Pino Guzzonato si propone come un piccolo specchio, dove l’umano di chi fa, incontra naturalmente quello di chi riceve e insieme si riconoscono fraterni dentro il palpitare amico del mondo.

VOLTI DI DONNE DEL SUD DEL MONDO
Fotografie di ALDO PAVAN

Aldo Pavan, giornalista e fotografo, collabora con numerose riviste ed è autore di alcuni volumi fotografici e di reportage.
La mostra, promossa da diverse cooperative della rete VENETO EQUO, propone ritratti di donne del Sud del mondo colte nella
loro quotidianità: sguardi, mani, volti che raccontano storie lontane. www.aldopavan.it

MEMORIE DEI SANTI
Le reliquie conservate a Santa Maria del Cengio a cura di ALBANO BERLAFFA

LETTURE PER L’ANIMA
Mostra del libro.

© 2016 S.Maria del Cengio - Comunità dei Servi di Maria
Top
Seguici su: