Agosto a S. Maria, la manifestazione culturale organizzata dal Convento di S. Maria del Cengio di Isola Vicentina, riprende il tema dello sguardo verso al futuro lanciato l’anno scorso e anche per l’edizione 2018 propone di confrontarsi con le sfide, le incognite, ma anche le potenzialità, che ci riserva il domani.

Dal 6 al 25 agosto 2018 si riparte, dunque, con una serie di appuntamenti che possono contare anche sul patrocinio e sul contributo del Comune di Isola Vicentina. Tra gli ospiti, economisti, preti impegnati, musicisti, artisti, tutti accomunati dal voler “guardare oltre”, partendo ovviamente da un’analisi dei limiti e delle opportunità del presente.

Dopo il via ufficiale di lunedì 6 agosto (ore 21.00), con una serata meditativa dal titolo “L’uomo sfigurato e l’uomo trasfigurato”, in memoria degli eventi di Hiroshima e Nagasaki, si parlerà subito di “Economia del dono” con l’esperto di fama internazionale Luigino Bruni, in un’analisi dei modelli di sviluppo alternativi a quelli imperanti (mercoledì 8 agosto, ore 21.00).
Venerdì 10 agosto, invece, sempre alle 21.00, il chiostro quattrocentesco del Convento si animerà con lo pièce teatrale “Sotto il sole di Damasco”, scritto da fra Ermes Ronchi, per il regista e attore Luciano Bertoli. Uno spettacolo che fa riflettere sui diversi contesti culturali che si affacciano, convivendo, nel nostro
Mediterraneo.
L’orizzonte religioso sarà indagato con la presenza di don Luigi Verdi, in una serata dal titolo “Il cristianesimo che vorrei” (venerdì 17 agosto, ore 21.00). “Un sognatore realistico che insegna respiri e apre sentieri – si legge nella presentazione dell’evento -, ci accompagna nella ricerca di un cristianesimo libero e coraggioso, amico della vita, custode di bellezza, tenerezza”. Durante la serata è inoltre prevista la presentazione del libro “Il vangelo della terra”, scritto da fra Ermes Ronchi e Marina Marcolini, che inaugura la collaborazione editoriale tra Romena e Casa dei Sentieri-Santa Maria del Cengio (saranno presenti gli autori).
Anche la musica sarà protagonista di Agosto a S. Maria. In questo caso, si inizia domenica 19 agosto (ore 21.00) con “La devozione a Maria nei secoli”, concerto del Trio composto da Jimin Oh (soprano), Matteo Marzaro (violino) e Pierluigi Comparin (organo). Si prosegue martedì 21 agosto (sempre alle 21.00), con “Canary Pipe”, concerto con Irene Brigitte (voce e chitarra acustica) e Ilaria Fantin, arciliuto e voce. La musica si intreccerà poi con la riflessione quando “sul palco” saliranno, giovedì 23 agosto alle 21.00, il cantautore Davide Peron in un dialogo con il “missionario del creato” Adriano Sella, in un concerto dal titolo “Con occhi pensanti e creativi”.
Sempre Adriano Sella e il Movimento Gocce di Giustizia saranno poi i protagonisti dei laboratori Nuovi Stili di Vita che si terranno venerdì 24 e sabato 25 agosto (dalle ore 20.00 alle 23.00), offrendo ai tanti partecipanti alla sagra di S. Maria, in corso proprio nel fine settimana, la possibilità di confrontarsi con l’urgenza di una maggiore cura della casa comune: madre terra. Per i bambini ci penserà infine Sorella Fantasia, vale a dire Linda Frola, a portare il suo originale spettacolo di evangelizzazione dei più piccoli attraverso i giochi di prestigio (sabato 25 agosto, ore 17.30).
Non mancherà, come sempre, uno spazio dedicato all’arte, con la mostra “Scrutare Orizzonti” degli artisti scledensi Giuseppe Fochesato e Maria Antonia Bortoloso, e uno spazio riservato ai libri dal significativo titolo “Letture per l’anima”. Per chi poi vuole scoprire meglio l’architettura e l’arte custodita dallo splendido convento di S. Maria del Cengio, confermate anche quest’anno le visite guidate da Albano Berlaffa: mercoledì 15 agosto e domenica 19 agosto alle ore 18.00 con
partenza dal chiostro.
Agosto a S. Maria sarà dunque l’occasione per vivere il tempo solitamente dedicato alle vacanze, non solo come un momento per ritemprare il corpo, ma anche la mente, grazie alle numerose occasioni di riflessione. Tempo, poi, da dedicare anche allo spiritualità, visto che i vari momenti culturali si alternano agli appuntamenti liturgici.

scarica il PDF del programma da questo link   a_s_m_piegh_2018

© 2016 S.Maria del Cengio - Comunità dei Servi di Maria
Top
Seguici su: