Gv 20, 19-31 La sera di quel giorno, il primo della settimana, mentre erano chiuse le porte del luogo dove si trovavano i discepoli per timore dei Giudei, venne Gesù, stette in mezzo e disse loro: «Pace a voi!». Detto questo, mostrò loro le mani e il fianco. E i discepoli gioirono al vedere il…

 Gv 20, 1-9 Il primo giorno della settimana, Maria di Màgdala si recò al sepolcro di mattino, quando era ancora buio, e vide che la pietra era stata tolta dal sepolcro. Corse allora e andò da Simon Pietro e dall’altro discepolo, quello che Gesù amava, e disse loro: «Hanno portato via il Signore dal sepolcro…

Si sono aperti domenica delle Palme, con la lettura della passione del Signore, i giorni supremi, quelli da cui deriva e a cui conduce tutta la nostra fede. E quelli che fanno ancora innamorare. Volete sapere qualcosa di voi e di Me? – dice il Signore- Vi dò un appuntamento: un uomo in croce. La…

Gv 11, 1-45 In quel tempo, un certo Lazzaro di Betània, il villaggio di Maria e di Marta sua sorella, era malato. Maria era quella che cosparse di profumo il Signore e gli asciugò i piedi con i suoi capelli; suo fratello Lazzaro era malato. Le sorelle mandarono dunque a dire a Gesù: «Signore, ecco,…

Sabato 1 aprile. Ore 7.30 Celebrazione delle Lodi; ore 8.00 Celebrazione dell’Eucaristia. ore 9.15 Ritiro spirituale per i fratelli e le sorelle dell’Ordine secolare dei Servi di santa Maria Domenica 2 aprile – Quinta di Quaresima. Alla celebrazione dell’Eucaristia delle 10.30 è prevista la riflessione/testimonianza di Marianne Wade che è disponibile, al termine della celebrazione,…

L’arte dell’incontro per camminare insieme nel sole Una nuova riflessione di Ermes Ronchi sull’Evangelii Gaudium di Papa Francesco Bocche di vento si aprono a ogni pagina della Evangelii Gaudium, soffiano via la polvere dei vecchi pensieri, portano aria fresca, ossigeno per il respiro dell’anima. Ad esempio: «non ci viene chiesto di essere immacolati, ma piuttosto…

Gv 9, 1-41 In quel tempo, Gesù passando vide un uomo cieco dalla nascita e i suoi discepoli lo interrogarono: «Rabbì, chi ha peccato, lui o i suoi genitori, perché sia nato cieco?». Rispose Gesù: «Né lui ha peccato né i suoi genitori, ma è perché in lui siano manifestate le opere di Dio. Bisogna…

Gv 4, 5-42 In quel tempo, Gesù giunse a una città della Samarìa chiamata Sicar, vicina al terreno che Giacobbe aveva dato a Giuseppe suo figlio: qui c’era un pozzo di Giacobbe. Gesù dunque, affaticato per il viaggio, sedeva presso il pozzo. Era circa mezzogiorno. Giunge una donna samaritana ad attingere acqua. Le dice Gesù:…

© 2016 S.Maria del Cengio - Comunità dei Servi di Maria
Top
Seguici su: